That’s one small step for man, one giant leap for mankind

Neil Alden Armstrong

Data Limite secondo Chico Xavier

Sinossi

Esperti di ufologia sostengono che dopo l’esplosione delle bombe su Hiroshima e Nagasaki, si é verificato un aumento significativo di avvistamenti UFO (Oggetti Volanti non Identificati) in tutto il mondo.

Poco più di due decenni dopo, il medium brasiliano Chico Xavier confidava agli amici più prossimi che, in occasione dell’arrivo dell’uomo sulla luna il 20 luglio del 1969, è avvenuto un incontro tra le potenze celesti del nostro sistema solare per controllare il progresso della società terrena. Hanno deciso, quindi, di concedere un periodo di 50 anni per evolverci moralmente e convivere pacificamente senza provocare una terza guerra mondiale.

Se riuscisse a convivere in questo modo fino alla Data Limite, l’umanità, da quel momento in poi, sarebbe pronta ad entrare in una nuova era della sua esistenza e eventi magnífici si si sarebbero verificati dappertutto, addirittura i nostri fratelli di altri pianeti sarebbero espressamente autorizzati a presentarsi pubblicamente e ufficialmente agli abitanti della terra.

Gli intervistati

Tra gli intervistati del progetto troviamo il medium e oratore spiritista Divaldo Franco (considerato uno dei più grandi del nostro tempo), lo scrittore Geraldo Lemos Neto (a cui Chico ha confidato i fatti della Data Limite), il giornalista Saulo Gomes (che ha diretto il programma Pinga-Fogo negli anni ‘60), l’ufologo brasiliano Ademar Gevaerd (Il più famoso del Brasile), i generali Alberto Mendes Cardoso (ex Capo di Stato Maggiore dell’Esercito brasiliano ed ex ministro della Casa Militar) e Paulo Roberto Y. M. Uchoa (figlio del Ricercatore e anche lui generale Moacyr Uchoa), oltre all’ex ministro della Difesa canadese, Paul Hellyer.

Titolo: Data Limite secondo Chico Xavier
Casa di Produzione: Pozati Filmes + Cinemakers
Regista: Fabio Medeiros
Sceneggiatura: Juliano Pozati e Rebeca Casagrande
Genere: Documentario
Durata: 63 min + Extra
Caratteristiche tecniche: A colori, Widescreen
Produzione esecutiva: Juliano Pozati e Rebeca Casagrande

ACQUISTARE

MARCAS INTERNACIONAIS

mini2